Un viaggio in Madagascar in “bassa” stagione

//Un viaggio in Madagascar in “bassa” stagione

Un viaggio in Madagascar in “bassa” stagione

Annalisa Diego e Ezio avevano prenotato un viaggio in Madagascar per Gennaio del 2018, stagione che secondo le somme guide è sconsigliata, quella che spesso viene chiamata la bassa stagione, che tutti dicono caratterizzata da forti piogge o ancora peggio cicloni.

E loro hanno avuto a che fare con il peggio, il più grosso ciclone del 2018 che si è presentato appena sbarcati all’aeroporto ma che ha solo in parte condizionato il loro viaggio.

Solo in parte perchè come sempre la traiettoria di un ciclone è facilmente prevedibile ormai con una settimana di anticipo.

In effetti l’ha condizionato forse in meglio perchè al posto della discesa a est con il trenino che collega Fianarantsoa a Manakara, abbiamo previsto un cambio di rotta verso Ovest, regione che come il sud non è stata assolutamente toccata dalla perturbazione.

E invece del tragitto da Antananrivo a Tulear abbiamo fatto il contrario

Come vedrete dalle foto sottostanti non hanno incontrato assolutamente pioggia e anzi hanno approffittato della stagione che sa offrire i migliori colori, i migliori panorami e la migliore fauna di tutto l’anno.

IMG_9999

Immagine 234 di 234

2018-05-09T10:53:36+00:00

2 Comments

  1. Mirella 8 maggio 2018 al 17:48 - Rispondi

    Bellissime foto abbiamo prenotato questo viaggio per ottobre non vedo l’ora di andare .Hai qualche consiglio da darmi? Avete fatto qualche vaccinazione ? Grazie della vostra disponibilità a rispondermi

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.